Chi siamo

NEWS

Il Patronato Acli è un ente di diritto privato che, attraverso una rete sociale di professionisti organizzata in Italia e in 22 stati nel resto del Mondo, svolge un servizio di pubblica utilità dal 1945, quando la sua organizzazione è stata pensata e strutturata dalle ACLI.

La nostra mission è quella di sostenere, informare e tutelare il cittadino ed i suoi diritti di lavoratore, disoccupato, pensionato, invalido, cittadino italiano, europeo e non solo.

Ogni giorno il nostro impegno è volto alla promozione dei diritti umani, sociali, economici e di cittadinanza delle persone, delle famiglie e della comunità, alla responsabilizzazione del singolo, alla tutela della sua dignità e alla comprensione dell’importanza per tutti di una vita sociale solidale e coesa.

Il Patronato Acli ad oggi mette a disposizione del cittadino sportelli di consulenza, assistenza e tutela e servizi informativi specifici per offrire supporto sui diversi ambiti di lavoro:

  • Pensioni, privato e pubblico: invio domanda di pensione, verifica e rettifica contributi
  • INAIL Salute, disabilità e lavoro:
  • Invalidità civile e pensionabile INPS
  • Gestione completa del contratto Colf e Badanti
  • Immigrazione e cittadinanza
  • Sostegno al reddito e Welfare per la famiglia
  • Tutela del lavoro e collaboratrici domestiche
  • medico legale convenzionato
  • tutela legale convenzionata

PRENOTAZIONE ON LINE PENSIONI: per  fissare una prenotazione per la consulenza e l’invio PENSIONE privato e pubblico impiego sul sistema di prenotazione on line in collaborazione con FAP ACLI – clicca qui

PRENOTAZIONE SERVIZIO TUTELA LEGALE LAVORO: scrivere, in modo dettagliato, a: ufficiolavoro.verona@patronato.acli.it

INFORMAZIONE IMPORTANTE: in tutti gli uffici per poter inviare le prestazioni è necessario essere in possesso di tutta la documentazione richiesta; per informazioni sulla documentazione richiesta consultare il sito: http://www.acliverona.it/patronato-acli/i-nostri-servizi-patronato/

In mancanza della documentazione richiesta non sarà inviata nessuna prestazione. Inoltre ciascun esame della richiesta, all’esecuzione, richiede un tempo che può variare sensibilmente a seconda dell’afflusso dei cittadini e dall’urgenza e complessità dei casi che il Patronato ACLI in ogni ufficio deve seguire.

Per info: verona@patronato.acli.it

 

  • GESTIONE COMPLETA DEL CONTRATTO COLF e BADANTI PER GLI UFFICI ABILITATI CLICCA QUI

  • GESTIONE COMPLETA DEL CONTENZIOSO MEDICO LEGALE INAIL ed INPS; recapito diretto per informazioni ed appuntamenti lunedì dalle 14.00 alle 17.00 al numero 0458065529

 

  • GESTIONE COMPLETA TUTELA SALUTE INAIL malattie professionali, infortuni, ricorsi e cause il servizio è sempre attivo all’indirizzo: salute.verona@patronato.acli.itPer contatti: 0458065529 (lunedì 14.00 – 17.00).  Attenzione: è possibile fissare una prenotazione on line clicca qui

  • LAVORA CON NOI: SE SEI INTERESSATO a lavorare con il Patronato ACLI e se ti appassiona il mondo della previdenza e del lavoro, invia il tuo curriculum vitae a: verona@patronato.acli.it

Il Servizio Tutela Salute e Disabilità INAIL malattie professionali, infortuni, ricorsi e cause è sempre attivo all’indirizzo: salute.verona@patronato.acli.it

Per contatti:
045.8065529 (lunedì 14.00 – 17.00)

Per prenotazioni on line clicca qui

Il Servizio Tutela Salute e Disabilità INPS ricorsi e cause invalidità civile ed inabilità

è sempre attivo all’indirizzo: salute.verona@patronato.acli.it

Per contatti:
045.8065529 (lunedì 14.00 – 17.00)

PER INFO SUGLI AUSILI, VANTAGGI FISCALI, LEGGE 104, LEGGE 68

http://www.handylex.org/

Agenzia delle entrate

NEWS Uffici

Ufficio di Bovolone nuovi orari 

dal 01 agosto 2019 

Per informazioni clicca qui o scrivi a verona@patronato.acli.it

Ufficio di San Giovanni Lupatoto, dal 17 settembre apre anche il martedì mattina e segue tutti i prodotti

Ufficio di Villafranca, lo sportello con ticket apre tutti i giorni dal lunedì al venerdì.

Avvisiamo che per tutte le PENSIONI, Quota 100, reddito e pensione di cittadinanza hanno priorità in tutti gli sportelli liberi

E’ possibile fissare una prenotazione pensione sul sistema di prenotazione on line
in collaborazione con FAP ACLI – clicca qui

Ricordiamo che per il servizio  sarà promossa la delega FAP ACLI di Verona

Per prenotazioni on line clicca qui

Per info scrivere a prenotazioni.verona@patronato.acli.it

CRITERI DI GESTIONE DEL PATRONATO ACLI DI VERONA E LIMITI DELLA RESPONSABILITA'

La nuova Convenzione con il Ministero del Lavoro prevede, per alcuni servizi istituzionali, la partecipazione del cittadino con un contributo massimo di 24 euro, che si riduce a 12 euro con un reddito annuo inferiore al trattamento minimo INPS.

Il Patronato ACLI per ciascun servizio rilascerà regolare ricevuta/fattura e nessuna tessera o trattenuta sindacale obbligatoria sarà richiesta. Il contributo viene richiesto solo per alcuni servizi. L’accesso principale del Patronato ACLI di Verona è a sportello libero regolato da elimina code numerico. Sono previste linee dedicate ad accesso controllato con prenotazione per prodotti ad alta complessità e/o che richiedono consulenza specialistica.

Il Patronato ACLI non invia prestazioni con richiesta email ordinaria o PEC; le prestazioni richiedono sempre il mandato firmato dell’interessato o dell’amministratore di sostegno con sentenza del giudice.

Il Patronato ACLI invia le prestazioni pensionistiche solo con la manifesta volontà finale dell’interessato. Il Patronato ACLI non invia le prestazioni senza il controllo definitivo e finale da parte del cittadino interessato. Il Patronato ACLI non ha responsabilità se il cittadino non si presenta per la definizione ed invio della prestazione. Il mandato ad agire e di rappresentanza non ha valore senza la manifesta volontà alla presentazione della prestazione richiesta con la presenza finale del cittadino interessato. A questo punto la prestazione rimane sospesa fino all’incontro definitivo con il cittadino.

Il Patronato ACLI è vincolato ai tempi di risposta degli istituti previdenziali preposti (INPS-INAIL-ExINPDAP-ExENPALS, ecc.). I tempi ordinari medi di risposta per l’INPS di Verona su: RVPA, ricongiunzioni, sistemazioni della posizione contributiva, etc. etc., vanno dai 120 ai 180 gg.. Continuare a sollecitare prestazioni o risposte celeri, crea solo intasamento ed allungamento dei tempi ordinari di risposta. Occorre attendere la risposta dell’ente previdenziale.  

Raccomandiamo ai cittadini di venire nei nostri uffici quando si riceve dall’INPS una comunicazione. Inoltre non rispondiamo dei ritardi dell’INPS e/o eventuali omissioni o ritardi da parte dei cittadini.

Attenzione in caso di licenziamento dal lavoro, per accedere al pensionamento, l’indicazione del Patronato è di effettuare il licenziamento solo dopo la certificazione INPS della decorrenza. Se il cittadino decide autonomamente di licenziarsi, senza confrontarsi con il Patronato ACLI, non puo’ imputare la responsabilità al Patronato ACLI.

La prestazione deve essere gestita, seguita e conclusa nella stessa sede che ha aperto ed inviato la prestazione. Casi particolari vanno autorizzati dal responsabile provinciale.

Il NUOVO servizio di prenotazioni on line PENSIONI (consulenza, calcolo ed invio della domanda) è svolto in collaborazione con Fap ACLI di Verona.

Se sei interessato a lavorare con il Patronato ACLI e se ti appassiona il mondo della Previdenza e del lavoro, invia il tuo curriculum vitae a: verona@patronato.acli.it