IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE

Il Servizio Civile è un’esperienza rivolta ai giovani tra i 18 e i 28 anni, che possono scegliere di dedicare alcuni mesi della loro vita all’assistenza delle persone più fragili, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori racchiusi nella nostra Costituzione. Compiendo questa scelta, un giovane si mette a servizio del proprio territorio, verso il quale compie azioni concrete per migliorarlo. Per questo, il Servizio Civile Universale rappresenta un’importante occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani.

Il processo di riforma che ha coinvolto il Servizio Civile negli ultimi anni ha dato una grande rilevanza a questa misura, che tiene insieme educazione civica, azione sociale e difesa della patria. Si tratta di una misura lontana dal passato fatto di obblighi e militarismo da cui deriva. Il Servizio Civile nasce, infatti, dall’obiezione di coscienza, diventa poi Servizio Civile Nazione e infine Servizio Civile Universale nel 2017. Quest’ultimo cambiamento, in particolar modo, mira a far diventare il Servizio Civile “un’esperienza aperta a tutti i giovani che desiderano farla”.

Fare Servizio Civile Universale alle ACLI di Verona

Fare Servizio Civile Universale alle ACLI di Verona significa essere impegnati in diversi settori: promozione della cultura, della legalità, lotta e contrasto della dispersione scolastica, promozione e sostegno della famiglia, educazione, assistenza agli anziani, agli immigrati e ai disabili, promozione del turismo sociale, lotta alla dispersione sportiva, economia civile e sussidiarietà circolare. Ogni anno, a seconda dei progetti attivati dal Ministero, i giovani possono scegliere tra queste possibilità quella che più si avvicina alle loro inclinazioni e passioni. Il loro impegno sarà, dunque, focalizzato su un progetto di solidarietà e cittadinanza attiva, rivolto alla comunità del territorio veronese.

Per questo bando, sono disponibili 9 posti alle ACLI di Verona! I posti sono così distribuiti:

  • 4  posti per il progetto Andiamo a Studiare, incentrato sul contrasto alla povertà educativa (3 a Verona, 1 a Isola della Scala);
  • 1 posto per il progetto Essere protagonisti: fa’ la scelta giusta, incentrato sul tema dei diritti;
  • 1 posto per il progetto Equilibrio Colf, incentrato sul tema della parità di genere;
  • 1 posto per il progetto Giovani dentro, incentrato sul tema dell’anzianità;
  • 2 posti per il progetto Get active!, incentrato sul tema dello sport.

Che cosa offre il Servizio Civile Universale

Il progetto di Servizio Civile Universale ha una durata di 12 mesi, durante i quali i giovani saranno impegnati per 25 ore settimanali distribuite su 5 giorni (per un impegno totale di 1145 ore). Una quota di queste ore è dedicata alla formazione dei giovani: si toccano temi generali di impegno civile e sociale, si affrontano tematiche relative a ciascun progetto, vengono fornite competenze specifiche e trasversali, spendibili nel mondo del lavoro. Allo stesso tempo, ai giovani viene assicurata una minima autonomia economica: il Servizio Civile Universale prevede, infatti, un indennizzo di 444,30 euro al mese.
Insomma, il Servizio Civile Universale è un’opportunità da cogliere al volo! Durante questi 12 mesi potrai contribuire allo sviluppo sociale, economico e culturale del nostro Paese e metterti in gioco al 100%.

Il nuovo bando è aperto e si chiuderà il 26 gennaio 2022 alle 14.00. Si può presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Per ogni bando è possibile presentare UNA SOLA DOMANDA, pena l’esclusione dal bando.

Se vuoi avere maggiori informazioni, contattaci!
Scrivi una mail a ufficioprogetti@acliverona.it, chiamaci allo 045 9275000 oppure visita www.acliserviziocivile.org.

Se non sei ancora convinto, guarda il video delle nostre volontarie in Servizio Civile e fatti raccontare da loro questa esperienza!